22 Ago

Il Premio “Grifo Poliziano 2023” alla Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese

Il Grifo Poliziano è il riconoscimento assegnato dall’Amministrazione Comunale di Montepulciano ad una personalità o ad un’istituzione che si è distinta per l’impegno nella valorizzazione di Montepulciano in ambito internazionale.

Il 20 Agosto, durante la presentazione del panno del Bravìo delle Botti, la Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese è stata insignita del premio il “Grifo Poliziano” da parte del Comune di Montepulciano, che ha riconosciuto l’importante ruolo svolto dalla Strada nella promozione del nostro territorio a livello nazionale e internazionale.

Il premio, istituito ufficialmente nel 2012, nasce con l’idea di riconoscere i meriti di persone e istituzioni che grazie al loro operato sono state capaci di diffondere la fama e il buon nome di Montepulciano a livello nazionale e internazionale. Negli anni vari nomi importanti sono stati insigniti di questo titolo, rafforzando il prestigio locale del “Grifo Poliziano”.

Tra i tanti volti celebri ai quali è stato assegnato il riconoscimento si ricorda l’artista cinese Xu Hong Fei, che realizzò la mostra di opere scultoree in Piazza Grande e in Fortezza dal titolo “Nobile leggerezza”, o il musicista e fondatore del Cantiere Internazionale d’Arte, Hans Werner Henze, a cui è stato conferito un premio alla memoria per aver scelto di realizzare e Montepulciano il suo progetto di creare un Cantiere Internazionale d’Arte dove tutti fossero al tempo stesso insegnanti e studenti. Anche personalità non legate al mondo della musica e dell’arte sono state insignite di questo premio, come Silvia Calamandrei, Presidente dell’Istituzione Biblioteca Archivio Storico “Piero Calamandrei”, per la sua capacità di creare importanti canali culturali tra Montepulciano e la Cina, individuando punti di contatto con il grande paese asiatico in campo economico, sociale e culturale.
Molti altri, comunque, sono gli attori che hanno mostrato con le proprie azioni di avere a cuore il benessere e lo sviluppo di questo territorio, come si può notare dall’elenco completo dei vincitori del premio “Grifo” dal 2012 ad oggi:

2012 – Gianluigi Matturri, promotore della prima mostra Macchiaioli a Montepulciano

2013 – Bruno Gambacorta, giornalista, inviato Tg2, ideatore del Concorso Enogastronomico a Tavola con il Nobile, curato dal Consorzio del Vino Nobile, in collaborazione con il Magistrato delle Contrade, che premia la migliore ricetta tra quelle preparata dalle 8 Contrade del Bravìo delle Botti

2014 – Xu Hong Fei, artista cinese che ha esposto le sue opere in Piazza Grande e presso la Fortezza di Montepulciano

2015 – Maestro Hans Werner Henze, ideatore del Cantiere Internazionale d’Arte nel 1975

2016 – Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano per i 50 anni della DOC

2017 – Architetto Riccardo Pizzinelli, Presidente della Società Storica Poliziana e delle Opere Ecclesiastiche Riunite

2018 – Maestro Roland Boer, Direttore Artistico e Musicale del Cantiere Internazionale d’Arte per l’eccellente contributo fornito alla vita culturale della città di Montepulciano

2019 – Compagnia Popolare del Bruscello per gli ottanta anni di vita della compagnia che nel corso del tempo ha saputo mantenere la tradizione culturale del teatro popolare locale e diffondere in Italia e nel mondo l’immagine della cittadina poliziana

2020 – Enrique Mazzola per l’impegno dimostrato nel diffondere nel mondo il nome di Montepulciano quale luogo ideale dove la musica e ogni espressione artistica possano esprimersi pienamente

2021 – Accademia di Musica e Arti di Palazzo Ricci per aver unito il suo nome e la sua immagine al nome e all’immagine di Montepulciano, diventando così testimonial prestigiosa delle tante attività artistiche e culturali della città, accrescendone il prestigio a livello internazionale

2022 – Silvia Calamandrei, Presidente dell’Istituzione Biblioteca Archivio Storico “Piero Calamandrei”

2023 – Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese

Quest’ultima in particolare lavora per la crescita di tutto il nostro territorio da 25 anni, mostrando sempre una grande capacità di innovazione e di adattamento alle sfide presentatesi nel corso degli anni. Per questa ragione, il Comune di Montepulciano ha voluto riconoscere il contributo fondamentale svolto dalla Strada nel proporsi come una leva fondamentale nello sviluppo turistico locale, rendendo Montepulciano e la Valdichiana Senese mete sempre più riconosciute e apprezzate in Italia e nel mondo.
L’ottenimento nel 2023 di questo premio ha rappresentato un importante conferma per la Strada, coronando un lungo percorso volto a raccontare ai visitatori nazionali e internazionali le bellezze e il saper fare del nostro territorio non solo a livello vinicolo, ma anche gastronomico, artigianale e culturale.

Registrati alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre informato su tutte le novità!

[mc4wp_form id="3571"]

Questo sito usa cookies tecniche, di analisi e di terze parti per agevolare e rendere più efficace l'esperienza dell'utente nel suo site. Visitando i contenuti della nostra pagina web presta il suo consenso all'uso di questi strumenti e accetta la nostra Politica sulle cookies. Per maggiori informazioni e sulla possibilità di impedire l'istallazione delle cookies, può cliccare sul seguente Informativa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Realizzazione sito internet Studio Web Montepulciano.com / Grafica Web Andrea Pisano / Sviluppo web WWS - Risorsa Informatica