Torrita di Siena

“Torrita” in origine castello fortificato. Il paese è ancora oggi circondato dalle antiche mura risalenti al XII secolo, dove si aprono le quattro porte di accesso al centro storico: Porta Gavina, Porta a Pago, Porta a Sole, Porta Nova. Il duecentesco Palazzo Comunale si affaccia su Piazza Matteotti, dove si trova l’antica cisterna che un tempo forniva l’acqua a tutto il paese. Percorrendo il sentiero del Vin Santo, un percorso naturalistico alla riscoperta del paesaggio rurale, si arriva fino al borgo di Montefollonico, per gustare un goccio del tipico Vin Santo, simbolo dell’accoglienza di questo territorio.

Scopri il borgo di Torrita di Siena

LUOGHI DA NON PERDERE A TORRITA DI SIENA:

– Teatro degli Oscuri
– Tunnel da Porta a Pago a Porta a Sole
– Chiesa di Santa Flora e Lucilla
– Montefollonico

Torrita di Siena

Cosa fare a Torrita di Siena

Registrati alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre informato su tutte le novità!

[mc4wp_form id="3571"]
Realizzazione sito internet Studio Web Montepulciano.com / Grafica Web Andrea Pisano / Sviluppo web WWS - Risorsa Informatica