Pienza

Pienza è il più importante modello di “Città ideale” del Rinascimento Toscano. Proclamata Patrimonio Mondiale dell’Unesco nel 1996, il borgo sorge su un colle che domina la Val d’Orcia, territorio dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità in quanto esempio mirabile di rapporto armonioso tra natura e uomo. L’opera di ricostruzione di Pienza si deve a Enea Silvio Piccolomini, personalità di grande intelligenza e cultura umanistica, divenuto Papa con il nome di Pio II nel 1458, che affidò il progetto ad un illustre architetto del suo tempo, Bernardo Gambarelli da Settignano detto “il Rossellino”. Oltre a Palazzo Piccolomini e alla chiesa principale, prese vita una città in cui l’equilibrio delle forme e l’armonia delle proporzioni costituivano elementi fondamentali per elevare lo spirito e l’anima degli uomini.

Scopri il borgo di Pienza.

LUOGHI DA NON PERDERE A PIENZA:

– Cattedrale
– Palazzo Piccolomini
– Palazzo Borgia
– Chiesa di San Francesco
– Pieve di Corsignano
– Romitorio
– Sant’Anna in Camprena
– Monticchiello

Pienza

Cosa fare a Cetona

Registrati alla Newsletter

Iscriviti per essere sempre informato su tutte le novità!

[mc4wp_form id="3571"]
Realizzazione sito internet Studio Web Montepulciano.com / Grafica Web Andrea Pisano / Sviluppo web WWS - Risorsa Informatica